FOTO/ Balconi della vergogna in centro: al lavoro per liberarli dal guano

Prosegue l’azione dell’ufficio ambiente e del vigile ecologico: in via Capuani risolto l’eclatante caso del civico 71, raccolti 13 secchi… TERAMO – Non ci sono soltanto le aree verdi private incolte nel mirino dell’Ufficio ambiente e del vigile ecologico del Comune di Teramo: il piano del recupero del decoro riguarda anche le facciate dei palazzi e i balconi così come tutte quelle pertinenze che hanno necessità di manutenzione ordinaria e periodica. Eclatanti sono i casi di alcuni balconi del centro storico su cui di recente sono state puntate le attenzioni…

Continua a leggere

Villa Mosca, sarà pulita l’area incolta di via Nicola da Guardiagrele

Dopo la segnalazione dei cittadini del Comitato, l’Ufficio ambiente ha fatto pressione sulla proprietà privata cui spetta l’intervento di sfalcio TERAMO – Dovrebbe scattare nelle prossime ore l’intervento di pulizia nell’area cosiddetta ‘Lottizzazione Franchi’, all’estremità est di via Nicola Da Guardiagrele, a Villa Mosca bassa. La zona, dove la vegetazione spontanea è diventata un problema non solo di igiene ma anche di sicurezza (costituisce spesso anche utile vie di fuga o nascondiglio per malintenzionati, visto che in questa parte del quartiere da tempo si registrano vere e proprie ondate di…

Continua a leggere

Dopo l’Oasi per l’insegna, adesso l’Eurospin di notte deve spegnere i motori

Inquinamento acustico o luminoso: l’ufficio ambiente impone al supermercato di via Irelli lo stop all’accensione degli impianti per l’eccessivo rumore TERAMO – Continuano i controlli della Polizia locale sulle emissioni sonore di locali pubblici o delle attività su suolo pubblico. Dopo i cantieri edili, i cui titolari si sono visti comminare ammende e in alcuni casi anche la sospensione dei lavori fino ad adeguamento alle prescrizioni, stavolta nel mirino delle verifiche del vigile ecologico e degli esperti dell’Arta, è finito il supermercato Eurospin in via Vincenzo Irelli. Secondo quanto accertato…

Continua a leggere

C’è la processionaria, chiudono la Sarti, De Jacobis e Accademia Pollicino

Comune costretto a fermare le lezioni per due giorni in asili e materne tra Colleatterrato, Gammarana e Piano Lenta per la presenza del lepidottero urticante nei rispettivi giardini TERAMO – Domani e giovedì resteranno chiuse la scuola dell’infanzia e la scuola elementare ‘Sarti’ a Piano della Lenta, la scuola elementare De Jacobis alla Gammarana e l’asilo nido ‘Accademia di Pollicino’ di Colleatterrato Basso: la causa risiede nella presenza della processionaria del pino sulle piante dei giardini delle tre scuole cittadine. Dopo le segnalazioni del personale degli istituti scolastici, il sopralluogo…

Continua a leggere