FOTO / Il cigno nero della Villa ricompare alla… stazione dei treni di Vigevano

Si animano il web e gli animalisti Tai: c’è chi giura che l’esemplare catturato sulla banchina di partenza sia quello scomparso a Teramo. Contatti con i vigili del fuoco in Lombardia per il suo ritorno TERAMO – Qualcuno scherzosamente lo ha battezzato ‘stazioncina’, senza conoscerne il sesso. Sta di fatto che da due giorni a Vigevano e nel Pavese, grazie all’amplificazione dei social e delle testate locali che hanno dato spazio alla notizia, si discute se quello rinvenuto sulla banchina della stazione ferroviaria di Vigevano, sia un’oca o un cigno…

Continua a leggere

Viale Bovio, saranno abbattuti altri sei platani malati

L’agronomo ha evidenziato anche in questo caso l’attacco del cancro colorato. Il cantiere sarà allestito domattina, i lavori della TeAm nella giornata di giovedì TERAMO – Altri sei platani dovranno essere abbattuti in viale Bovio. Lo hanno stabilito le ulteriori indagini fitosanitarie condotte durante le operazioni di taglio degli altri sei esemplari, la settimana scorsa. Il cancro colorato come si temeva, oltre a imporre l’abbattimento controllato e in sicurezza delle piante individuate attorno alla zona dell’incrocio con via Zaccaria e all’edicola, ha colpito altri platani, decrtandone la loro condanna. Domani…

Continua a leggere

Un altro esemplare di tasso investito e ucciso alle porte della città

Era successo appena lo scorso 18 giugno in via De Gasperi: stavolta l’incidente in contrada Gattia TERAMO – E’ in corso una vera e propria mattanza di animali in questi ultimi giorni sulle strade del capoluogo. A pochi giorni dall’investimento e dall’uccisione di un esemplare di cinghiale nei pressi di Cavuccio, un secondo tasso è stato travolto e ammazzato da un automobilista. Era successo già lo scorso 18 giugno in via De Gasperi, in centro città, stavolta l’animale notturno è stato ucciso lungo la statale Teramo-Montorio, nei pressi di contrada…

Continua a leggere

Furgone ‘semina’ materiali in strada: chiuso per mezzora il Lotto 0

Pannelli di polistirolo hanno invaso la carreggiata tra gli svincoli di Teramo. Stop al traffico per permettere la rimozione TERAMO – Traffico interrotto per circa mezzora lungo il Lotto zero, tra gli svincoli Teramo Est e Teramo Centro, per permettere ai vigili del fuoco di recuperare il carico di pannelli di polistirolo ‘seminati’ dal mezzo di una impresa edile. E’ successo nel pomeriggio, attorno alle 16. E’ stata la segnalazione di alcuni automobilisti (inizialmente errate perché riferivano di rifiuti abbandonati) alla sala operativa della Polizia locale, che ha fatto intervenire…

Continua a leggere

Cinghiale investito, scatta il protocollo per la peste suina

La carcassa rinvenuta sul bordo della provinciale per Torricella, nei pressi di Cavuccio e trasferita all’Istituto zooprofilattico TERAMO – Un altro investimento di animale sulle strade del capoluogo. Stavolta, a pochi giorni dall’uccisione di un esemplare di tasso in via De Gasperi, è stato un cinghiale a finire sotto le ruote di una macchina. L’incidente, verificatosi lungo la provinciale che conduce a Torricella Sicura, nei pressi del cimitero di Cavuccio, del tutto probabile visto l’alto numero di questi animali che vaga per le campagne della zona, ha però fatto scattare…

Continua a leggere

Villa Mosca, sarà pulita l’area incolta di via Nicola da Guardiagrele

Dopo la segnalazione dei cittadini del Comitato, l’Ufficio ambiente ha fatto pressione sulla proprietà privata cui spetta l’intervento di sfalcio TERAMO – Dovrebbe scattare nelle prossime ore l’intervento di pulizia nell’area cosiddetta ‘Lottizzazione Franchi’, all’estremità est di via Nicola Da Guardiagrele, a Villa Mosca bassa. La zona, dove la vegetazione spontanea è diventata un problema non solo di igiene ma anche di sicurezza (costituisce spesso anche utile vie di fuga o nascondiglio per malintenzionati, visto che in questa parte del quartiere da tempo si registrano vere e proprie ondate di…

Continua a leggere

C’è la processionaria, chiudono la Sarti, De Jacobis e Accademia Pollicino

Comune costretto a fermare le lezioni per due giorni in asili e materne tra Colleatterrato, Gammarana e Piano Lenta per la presenza del lepidottero urticante nei rispettivi giardini TERAMO – Domani e giovedì resteranno chiuse la scuola dell’infanzia e la scuola elementare ‘Sarti’ a Piano della Lenta, la scuola elementare De Jacobis alla Gammarana e l’asilo nido ‘Accademia di Pollicino’ di Colleatterrato Basso: la causa risiede nella presenza della processionaria del pino sulle piante dei giardini delle tre scuole cittadine. Dopo le segnalazioni del personale degli istituti scolastici, il sopralluogo…

Continua a leggere