VIDEO/ Gaia nella sua Teramo dopo la magia di Tokyo: “Dai, fatemi la pista nuova”

La Sabbatini torna ad allenarsi al Camposcuola da campionessa europea Under 23 e miglior tempo azzurro in una Olimpiade e ne parla a R115 TERAMO – Ricorderà a lungo il 2021, nella speranza di migliorarlo, la teramana Gaia Sabbatini. Il titolo europeo under 23 a Tallinn, la qualificazione e l’esperienza magica delle Olimpiadi di Tokyo, la partecipazione tra le stelle del mezzofondo nella Wada Diamond League. Dal Camposcuola di via Tripoti con l’Atletica Gran Sasso ai palcoscenici mondiali ricchi di soddisfazione e nelle gambe la potenzialità ancora non espressa al…

Continua a leggere

Gaia decima tra le stelle della Diamond League negli Usa

Altra brillante prestazione della teramana reduce dalle Olimpiadi di Tokyo TERAMO – Corre in 4’04″53 e ottiene un decimo posto Gaia Sabbatini alla Wanda Diamond League nella prima tappa di Eugene negli Stati Uniti. E’ un altro risultato importante in questo splendido 2021 della 22enne atleta teramana delle Fiamme Azzurre, di ritorno dalla recente esperienza delle Olimpiadi di Tokyo. La prestazione della teramana campionessa europea Under 23 sulla distanza ha corso con un tempo migliore della batteria olimpica ma sopra a quello della semifinale, comunque ancora lontano dai crono del…

Continua a leggere

Gaia danneggiata dalle cadute, la Fidal presenta ricorso ma la giuria dice no

L’azzurra ha evitato due avversarie finite a terra ma ha perso il passo per poter recuperare. Fuori dalla finale per una posizione… TERAMO – Inflessibili i giudici di gara che hanno respinto il ricorso presentato dalla Fidal, la Federazione Italiana di atletica leggera, contro la classifica della semifinale che ha visto Gaia Sabbatini finire ottava, ritenendo che l’atleta teramana sia stata danneggiata dalla caduta di due avversarie e che questo abbia pregiudicato un suo migliore risultato. Gaia è infatti finita 14esima nel totale delle due semifinali e ha mancato la…

Continua a leggere

Gaia è campionessa d’Europa! Festa per lei con il tricolore sulle spalle

L’atleta teramana domina a Tallinn sui 1.500 metri a dieci giorni dalle Olimpiadi TERAMO – Gaia Sabbatini è campionessa europea Under 23 dei 1.500 metri! La sua corsa strabiliante a Tallinn, in Estonia, ha colorato di azzurro anche il cielo dell’Estonia, mentre Matteo Berrettini chiudeva il primo set in vantaggio su Djokovic a Wimbledon. Alla stessa ora, Gaia ha presentato il suo biglietto da visita all’accettazione delle Olimpiadi di Tokyo 2020. E il suo successo è completato dalla compagna di gara, Marta Zenoni che ha chiuso alle spalle di Gaia,…

Continua a leggere

Ecco la pattuglia degli abruzzesi (e trapiantati) per Tokyo: ci sono Gaia e Claudio Mazzaufo

Sono in totale 16, 11 i nativi. Il Coni Abruzzo è “orgoglioso del gruppo” TERAMO – Il Coni Abruzzo, attraverso il suo presidente Enzo Imbastaro, la giunta e il consiglio, “è orgoglioso del nutrito gruppo di corregionali che prenderà parte ai prossimi Giochi olimpici di Tokyo“. Gli auguri corrono su Facebook: “Un grande in bocca al lupo a tutti loro, atleti e tecnici, abruzzesi di nascita e abruzzesi acquisiti, che onoreranno al massimo delle loro possibilità la maglia azzurra“. La pattuglia è nutrita, perché in totale gli abruzzesi, tra nativi…

Continua a leggere

Sabbatini, qualificazione in scioltezza. Domenica la finale continentale

Gaia gareggia nei 1.500 agli Europei U23 a Tallin TERAMO – E’ un buon risultato quello ottenuto da Gaia Sabbatini nel gruppo di qualificazione dei 1.500 metri femminili ai campionati europei Under 23 in corso a Tallin in Estonia. L’atleta teramana, fresca di convocazione per le Olimpiadi di Tokyo, ha concluso al secondo posta la sua batteria di qualificazione senza forzare sui tempi, ma centrando comodamente la qualificazione alla finale continentale, in programma domenica mattina

Continua a leggere

Gaia sarà a Tokyo 2020! Sarà la terza atleta di Teramo alle Olimpiadi

La Sabbatini convocata tra le 35 azzurre. A 22 anni correrà i 1.500 tra le grandi del pianeta. Silvino nel 1972 vinse il bronzo, Pedicone fu a Mosca ’80 TERAMO – La notizia è di quelle che fanno battere il cuore per l’emozione e scorrere anche un brivido di commozione per averla vista crescere e meritare tutto quello che dovrà ancora venire: Gaia Sabbatini è tra le 35 donne azzurre convocate per le Olimpiadi di Tokyo. Quarantanove anni (anche se l’edizione si chiamerà Tokyo 2020) dopo Anselmo Silvino (che gareggiò…

Continua a leggere

VIDEO/ Gaia in lacrime tra le grandi: le Olimpiadi di Tokyo sono a 3 centesimi

Al Golden Gala sbriciola il record personale di oltre 4 secondi ma può sentirsi già in Giappone. E festeggia 22 anni TERAMO – Gaia a fine gara si presenta all’intervista della Rai in lacrime: ha da poco concluso i 1.500 metri al Golden Gala di Firenze con il tempo di 4’04″”23, che migliora il suo primato personale di quasi 4 secondi (era di 4’08″14, stabilito poche settimane fa al Golden Spike di Ostrava, in Cechia) ma è appena più alto del 4’04″20 che costituisce il minimo per partecipare alle Olimpiadi…

Continua a leggere

VIDEO/ Fantastica Gaia! A Chorzow arriva il primo successo in maglia azzurra

In Coppa Europa la Sabbatini straccia le avversarie più quotate e vince i 1.500 metri TERAMO – Il fantastico mese di maggio per Gaia Sabbatini si chiude con il primo successo con la maglia azzurra in una competizione continentale. A Chorzow, in Polonia, dove è in corso la Coppa Europa, l’atleta teramana di formazione Atletica gran Sasso che corre per le Fiamme Azzurre, ha vinto i 1.500 metri con il tempo di 4’14″87. La giovane mezzofondista ha saputo controllare la gara mostrando anche il notevole grado di maturità raggiunta nella…

Continua a leggere

Gaia Sabbatini, un altro titolo italiano: negli 800 metri non c’è avversaria per lei – GUARDA LA GARA

A Grosseto è campionessa italiana Promesse: gara di attesa e poi volata solitaria TERAMO – Ennesimo titolo italiano, stavolta nella categoria Promesse (U23), per Gaia Sabbatini. La mezzofondista dell’Atletica Gran Sasso, che oggi corre con le Fiamme Azzurre, ha centrato a Grosseto l’ennesimo traguardo tricolore vincendo gli 800 metri con la sua consueta tattica vincente. A farne le spese la collega di allenamento Martina Tozzi, che Gaia ha tallonato per un giro e mezzo, in attesa di sferrare il sorpasso decisivo che l’ha lanciata verso l’arrivo in solitaria al traguardo,…

Continua a leggere