Gaia Sabbatini, un altro titolo italiano: negli 800 metri non c’è avversaria per lei – GUARDA LA GARA

A Grosseto è campionessa italiana Promesse: gara di attesa e poi volata solitaria TERAMO – Ennesimo titolo italiano, stavolta nella categoria Promesse (U23), per Gaia Sabbatini. La mezzofondista dell’Atletica Gran Sasso, che oggi corre con le Fiamme Azzurre, ha centrato a Grosseto l’ennesimo traguardo tricolore vincendo gli 800 metri con la sua consueta tattica vincente. A farne le spese la collega di allenamento Martina Tozzi, che Gaia ha tallonato per un giro e mezzo, in attesa di sferrare il sorpasso decisivo che l’ha lanciata verso l’arrivo in solitaria al traguardo,…

Continua a leggere

Agli assoluti di Padova, bronzi per Sabbatini e Mantenuto (che surclassa il campione Howe)

Gaia da Promessa tiene testa alle Senior negli 800, Lorenzo è la sorpresa della giornata nel lungo TERAMO – Brillano i colori biancorossi ai Campionati italiani Assoluti di Padova di atletica leggera. I portacolori teramani Gaia Sabbatini (che gareggia con le Fiamme Azzurre) e Lorenzo Mantenuto centrano due medaglie di bronzo, che confermano i due atleti ormai protagonisti del futuro dell’atletica leggera italiana. Gaia, iscritta soltanto negli 800 metri, ha fatto il vuoto in batteria vincendo con il miglior tempo di qualificazione, (2’05″17) a pari merito con Eleonora Vanni. Entrambe,…

Continua a leggere

Gaia, nuovo primato personale sugli 800 metri

Lo ha stabilito con il 3° posto nel meeting finlandese di Espoo: migliorato il precedente di 76 centesimi TERAMO – A distanza di 4 giorni dall’esordio stagionale al meeting internazionale di Trieste, dove aveva corso in 2’05”15 facendo presagire buone prospettive di crescita, Gaia Sabbatini ha stabilito il nuovo primato personale sul doppio giro di pista al meeting di Espoo, in FINLANDIA, ieri. La 21enne mezzofondista teramana delle Fiamme Azzurre, cresciuta nell’Atletica Gran Sasso Teramo, ha fissato il suo nuovo limite a 2’04”12, facendo segnare un progresso di ben 76…

Continua a leggere

La Sabbatini a Trieste riprende confidenza con gli 800

La 21enne mezzofondista teramana seconda in una serie, nona in classifica generale TERAMO – Esordio stagionale all’aperto per Gaia Sabbatini, che ha disputato sabato 1° agosto gli 800 del Triveneto International Meeting di Trieste. Una prova positiva, chiusa in 2’05”15, non lontana dal primato personale di 2’04”88 risalente al 2018. La 21enne mezzofondista teramana delle Fiamme Azzurre si è piazzata seconda, nella seconda delle tre serie che componevano la gara degli 800 femminili, piazzandosi nona nel computo della classifica generale. Nella sua prova, che ha fatto registrare un passaggio ai…

Continua a leggere