Ancora senza stipendi e un orizzonte, sciopero alle case di riposo

De Benedictis di Teramo e Rozzi di Nereto: Cgil, Cisl e Uil proclamano l’astensione dal lavoro per giovedì prossimo con picchetto in largo San Matteo TERAMO – Il personale delle cooperative che gestiscono i servizi sanitari delle case di riposo De Benedictis a Teramo e Rozzi a Nereto, oltre che il servizio di ristorazione della De Benedictis, sciopererà per l’intera giornata di giovedì 23 giugno, con il sostegno delle segreterie Fp Cgil, Filcams Cgil, Cisl, Cisl Fisascat e Uil Fpl. La decisione arriva dopo il cosiddetto tentativo di conciliazione con…

Continua a leggere

Casa di riposo, sciolto il Cda e ruolo di commissario affidato al ‘superstite’

La giunta regionale ratifica la proposta dell’assessore Quaresimale per la Asp1: nominato Canzio, che faceva parte del Consiglio stesso TERAMO – Il Cda della Asp 1 non esiste più, sciolto dalla Regione Abruzzo, nella riunione odierna della giunta. In realtà resta un solo componente (dei due rimasti dopo le dimissioni di Alberto Covelli): Roberto Canzio, ex assessore ‘civico’ della giunta Brucchi, ‘ripescato’ nel consiglio di amministrazione dopo la iniziale bocciatura del suo curriculum ma adesso diventato addirittura commissario. La decisione, clamorosa, arriva su proposta nientedimeno che dell’assessore leghista Pietro Quaresimale,…

Continua a leggere

Asp 1, arrivano gli stipendi: un milione dalla Regione

Su impulso dell’assessore Quaresimale: “Segnale importante a fronte di un deficit di anni” TERAMO – Oggi, su impulso dell’assessore alle Politiche sociali, Pietro Quaresimale, gli uffici finanziari della Regione Abruzzo hanno provveduto al bonifico di oltre un milione di euro a favore dell’Asp 1 di Teramo; la somma permetterà di pagare diversi stipendi arretrati. “Sicuramente – ha spiegato l’Assessore – un segnale importante a fronte di una situazione debitoria accumulatasi negli anni di cui attendiamo l’esatto ammontare e un piano industriale di rientro dal parte del Cda”. “Per ognuna delle 6…

Continua a leggere